Per Matteo Renzi, a novembre del 2014, ci sono gli inviati del Tg1, del Tg2, del Tg3. Poi c’è Rai News 24. Poi c’è la radio.tredici inviati al seguito del presidente del consiglio! Tutti a preparare il loro servizio per la loro testata in nome, dirà qualcuno, del pluralismo delle idee e della libertà.La tv di Stato ha mosso 13 persone e pagato alla fine del circolo mediatico  60 mila 500 euro tra aerei, alberghi, pranzi e costi tecnici.