Si stima che 12 milioni (ossia il 3,5 %) di adulti europei, di età compresa tra 15 e 64 anni, abbiano provato la cocaina e che 4,5 milioni (l’1,3 %) ne abbiano fatto uso nell’arco dell’ultimo anno. In generale, l’offerta e il consumo di cocaina in Europa, e i problemi a questo collegati, sono aumentati nel corso dell’ultimo decennio, mentre i prezzi sono diminuiti. Questa tendenza generale nasconde però una variabilità elevata da paese a paese. Alcuni paesi, come Regno Unito, Spagna e Italia, hanno registrato aumenti consistenti nel consumo di cocaina, mentre altri paesi, in particolare dell’Europa orientale, hanno segnalato soltanto un consumo molto limitato.  Seconda solo alla cannabis, la cocaina è oggetto di un traffi co intenso nel mondo. In generale, dal 2000 sono aumentati in Europa sia i quantitativi sequestrati e sia il numero dei sequestri.